Home >> Campionato >> Roma – Pescara: partita insidiosa

Roma – Pescara: partita insidiosa

lucianoStiamo vivendo, quest’anno in campionato, una Roma che fa partite di alto livello atletico ma che denuncia dei forti cali di abilità in campo. Una Roma che spesso non fa vedere la sua cattiveria sul campo da gioco denotando a volte poca concretezza nelle azioni.

Una Roma che sta facendo abbastanza bene, ma non perfetta e dei suoi cali di umore il primo che se ne fa carico è il tecnico Spalletti, il quale afferma di avere la forza di prendersi le sue colpe, così come gli altri si addossano le loro, ma che la poca cattiveria della squadra in campo può solo migliorare non parlandone, in quanto a livello psicologco i difetti vengono maggiormente fuori nel momento in cui se ne parla, ottenendo l’effetto contrario.

Occhio al Pescara

La partita con il Pescara ad esempio, anche se è un incontro con una squadra che ha totalizzato solo 4 punti reali in campionato, potrebbe essere una partita davvero insidiosa, in quanto nel momento nel quale le cose si fanno facili, ecco che c’è il pericolo di sbagliare. E sbagliare con questa squadra sarebbe per la Roma davvero difficile da digerire, quindi è una partita quella che si disputerà questa sera all’Olimpico, da non prendere assolutamente sotto gamba.

Una piccola nota in merito al rientro di Totti convocato, mentre sarà out per El Shaarawy e Manolas.

About zaghor

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi