Home >> Serie A >> Roma-Juventus: un 2-1 entrato nella storia

Roma-Juventus: un 2-1 entrato nella storia

roma-juventusLa vittoria della Roma sulla Juventus entra di diritto nella storia. Già, perchè questo 2-1 è un evento sicuramente unico: la Juventus non era mai rimasta a zero punti nella classifica di inizio stagione. Non solo: la Roma ha dimostrato di avere cuore, anima e tanta grinta, e per tutta la partita ha sicuramente predominato sull’avversaria.

Le due reti sono state firmate da Pjanic e Dzeko, mentre Szczesny è stato il protagonista indiscusso di una parata indimenticabile. All’88esimo minuto, però, gli entusiasmi della Roma si spengono lentamente: Dybala segna il primo goal della rimonta, e porta la Roma a chiudersi eccessivamente negli ultimi minuti di gara.

Il risultato finale, però, non cambia: 2-1 per la Roma che ritrova la grinta persa durante la scorsa stagione, e ottiene una grande conferma. Iturbe resterà in giallorosso: è lo stesso d.s Walter Sabatini a spiegarlo. “Desidero scusarmi con il Genoa, con il presidente Preziosi, con Gasperini e con i loro tifosi perché avevo accettato di portare avanti una trattativa per la cessione di Iturbe – ha spiegato Sabatini poco prima di Roma-Juventus – poi si è fatto strada un dubbio molto forte in me… Ho cambiato idea e so di aver esposto il presidente Preziosi a una situazione poco simpatica … Me ne scuso con lui e con tutta la società. Iturbe rimarrà alla Roma e ci aiuterà a vincere.”

About zaghor

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi