Home >> News >> Le confessioni di Gervinho

Le confessioni di Gervinho

gervinhoGervinho, arrivato nella Roma nel 2013, è stato ceduto alla squadra cinese Hebei China Fortune a Gennaio, anzi per la precisione ha voluto lasciare la Roma dopo la partenza di Garcia.

In un’intervista rilasciata a l’Equipe afferma, che essendo arrivato alla Roma grazie a Garcia, che si è battuto molto per il suo ingresso in casa Roma, dal momento che la società stessa non era molto convinta, nel momento in cui il tecnico è stato mandato via dalla società giallo rossa, per lui sono cambiate molte cose.

Il post-Garcia

Subito dopo l’arrivo di Spalletti, ha subito avuto un diverbio con il nuovo allenatore, ma l’attaccante tiene a precisare che il problema non era lo steso Spalletti, ma che in realtà lui non aveva più le motivazioni giuste per continuare a giocare in Italia, ma che aveva bisogno di cambiare continente e di ricominciare tutto da capo.

Per Gervinho, fare bene per Spalletti e per la Roma era come tradire Garcia, inoltre l’offerta fatta dalla società cinese era molto allettante, stimata in 18 milioni di euro più dei bonus in base ai rendimenti calcistici, come ad esempio 60 000 euro per match in cui non si prendono gol, 150 000 euro ogni gol segnato.

 

About zaghor

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi