Home >> Calciomercato >> Fine del calciomercato invernale, qual è il campionato più ricco?

Fine del calciomercato invernale, qual è il campionato più ricco?

premier leagueGennaio è finito e così anche il calciomercato. Per fare un bilancio di come sono andate le cose sembra che la Premier League abbia ripetuto l’exploit estivo, confermandosi come campionato che ha speso di più nell’acquisto dei giocatori. La Serie A rincorre ad una certa distanza; dai calcoli infatti la Premier League ha speso più di 255 milioni di euro, mentre la Serie A italiana solo poco più di 86 milioni di euro. Se si considera che tra i 10 campioni che sono costati di più in Europa, ben 9 sono stati acquistati da club della Premier League, si comprende facilmente la situazione.

Quali squadre

Il calciomercato estivo ha mostrato lo stesso fenomeno di gennaio, anche se analizzando i singoli acquisti si nota un panorama ben diverso. Se infatti a giugno le squadre che hanno speso di più, circa il 60% del totale, erano quelle ai primi posti del campionato, in inverno sono state le ultime a fare acquisti più costosi. Tra le regine del calciomercato invernale svettano infatti le ultime 6 squadre del campionato di Premier League, tra cui Crystal Palace FC e AFC Bournemouth, sponsorizzate dalla società che gestisce uno dei più famosi casinò online. Come dicevano, sei squadre hanno speso più delle altre, in particolare quasi la metà del budget complessivo speso quest’inverno per il calciomercato di Premier League.

Una stagione in positivo

Dalle analisi del calciomercato appare anche un dato interessante. Quest’anno è stato il primo in cui la Premier League è risultata in attivo, generando un utile di circa 40 milioni di euro, grazie ad alcuni trasferimenti di importanti giocatori verso squadre estere. In particolare i Giocatori che hanno permesso alle squadre proprietarie di guadagnare in modo più massiccio sono stati Oscar, venduto dal Chelsea allo Shanghai SIPG, e Dimitri Payed, che dal West Ham è passato al Marsiglia.

Un campionato avvincente e ricco

La Premier League si conferma ancora e chiaramente come campionato più ricco d’Europa. Le squadre nel 2016/2017 hanno investito il 32% in più rispetto alla scorsa stagione. Questa rincorsa al titolo è dovuta anche al fatto che la Lega ha modificato i contratti che riguardano i diritti televisivi. Nei prossimi tre anni infatti sono previsti introiti per più di 8 miliardi di sterline a fronte di un investimento delle squadre che si ferma intorno agli 1,4 miliardi di sterline. Una cifra comunque decisamente ragguardevole.

About zaghor

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*